Torna la Serie A su Dazn: Ecco come risolvere alcuni problemi di connessione

Da oggi, Sabato 27 Ottobre, fino a Lunedì, si gioca la decima giornata del Campionato di Serie A. Come si consueto, dall’inizio della Stagione 2018-2019, sette partite saranno trasmesse da SKY e le rimanenti 3 da DAZN.

Questo weekend, oltre alla nostra Serie A, i possessori di un abbonamento alla nuova TV Streaming potranno vedere in diretta e in esclusiva l’attesissimo match della Liga tra Real Madrid e Barcellona, el clasico di Spagna.

Tutti gli utenti che utilizzano DAZN hanno lamentato, chi più e chi meno, evidenti problemi relativi allo streaming. Vedere le partite in alta definizione sulla nuova piattaforma, ad esempio, per molti resta ancora un lontano miraggio.

Per i ritardi di connessione c’è poco da fare. La differenza tra la “realtà” e quello che arriva sui nostri dispositivi è abbastanza evidente. Ci sono però piccoli (ma utili) accorgimenti per migliorare la qualità delle immagini e aumentare il buffering, evitando quindi il più possibile di far apparire quella fastidiosissima “rotella” di caricamento.

Gli sviluppatori della piattaforma hanno fatto sapere che gli utenti devono sempre privilegiare gli schermi grandi come computer e smart tv. Allo stesso tempo devono essere limitate all’osso le operazioni di download o uploadQuindi, se a casa vostra mentre vedete la partita un voglio familiare è impegnato a vedere un film o scaricare musica, sarebbe meglio chiedergli (gentilmente) di rimandare a più tardi…

Per avere garanzie dell’alta definizione, e magari anche del 4K, è necessario avere una connessione in Fibra ottica. Le line con la classica ADSL non garantiscono standard per l’alta qualità.

Fonte Tecnoandroid.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Amazon: Buono Sconto di 10€ per ringraziare gli Italiani

Amazon è stata eletto, per il quarto anno consecutivo “Migliore in Italia – Campione del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS